Annunci

Corazze e tute da palombaro

“A tutti a un certo punto della vita arriva la merda addosso. Ne arriva tanta. Tanta da annegare. Può arrivare da bambino o da adulto, nei casi più fortunati arriva sia da bambino che da adulto e tu allora che fai? Ti infili la tua bella corazza per resistere alla merda. Ti sembra una buona idea. E sbagli. Perchè il problema delle corazze è che quando le porti per tanto tempo cominci a scambiarle per la tua pelle. Così finisce che non solo impediscono alla merda di entrare, ma anche a te di uscire, di crescere. Quando sei nella merda non ti devi mettere una corazza ma una tuta da palombaro e prendere un microscopio e una pala. Per andarci affondo in quella merda. Per studiarla, per capire bene da dove arriva, che cos’è, perchè ne arriva tanta da annegare e perchè ti fa stare male. Solo così potrai veramente spalarla dalla tua vita e a quel punto toglierti la tuta da palombaro e sentire nuovamente i profumi. Solo così si cresce. Non con le corazze. Diffidate delle corazze e se siete nella merda studiatela e spalatela e se domani ne hai da spalare anche solo un cucchiaino meno di oggi, fidati, stai andando alla grande.”

Cito un post di una pagina facebook che seguo (“Quanti ‘per sempre’ andati a puttane”), e lo cito perchè è esattamente quello che è successo a me, che succede a tutti appunto, ad un certo punto della vita.

Concordo appieno sulla completa inutilità delle corazze, per esperienza personale posso dire che la maschera del “va tutto a meraviglia” è una fatica immensa da sostenere, che toglie energie ad altri cammini, ad altre emozioni, che falsa la visione della realtà, proprio come quando si indossa una maschera vera e i contorni dei buchi per gli occhi limitano il campo visivo e affaticano la vista costretta a mettere a fuoco solo uno spaccato del mondo e a scontrarsi con l’oscurità che avvolge quello che l’occhio vedrebbe ma che la maschera nasconde. Le corazze, le maschere sono un modo comodo alla fine di nascondersi, di apparire quello che non si è, di difendersi anche, ma più sei convinto di essere inattaccabile, proprio perchè corazzato, più sei vulnerabile, e chiunque voglia farti del male troverà l’angolo buio, e colpirà ancora più a fondo, perchè la stessa corazza che doveva difenderti avrà consumato buona parte delle tue energie…

Su un paio di cose dissento, adesso che lentamente imparo ad inquadrare le cose nella giusta prospettiva…

Se arrivi a capire che la corazza impedisce alla merda di entrare, ma soprattutto a te di uscire, e cominci a starci stretta…o se trovi due occhi amici e un sorriso dolce che te la abbassano la tua maledetta corazza…senti un’aria nuova riempire i polmoni, e all’inizio quasi ti fanno male, ma poi respiri, respiri ancora e diventa sempre più piacevole…e senti l’odore della primavera anche in inverno…e allora a quel punto non puoi ricoprirti di nuovo di una tuta da palombaro…non puoi…

A quel punto hai bisogno di quell’aria nuova, non vuoi più avere filtri…e devi infilarci a mani nude nella tua merda, devi spogliarti tutto, togliere anche quel poco di abiti che hai, e sentirtela addosso, sulla pelle, nella tua mente, nei tuoi pensieri, la tua merda…e lentamente, una lacrima per volta, lavarne via una goccia per volta…

Se sei fortunata, e io lo sono, troverai i soliti occhi amici e il sorriso dolce che ti hanno abbassato la maschera pronti a tenderti la mano e ad incoraggiarti a non mollare…ma anche se non sei fortunata, una volta che avrai sentito veramente l’odore dell’aria invaderti i polmoni, non potrai fare a meno di lavarti via la merda di dosso, e liberare ogni cellula del tuo corpo da tutto quello che ti ha appesantito, imbruttito, impaurito, cambiato…

Ci saranno le fatiche, le notti insonni, la paura anche di lasciare una condizione, quella della corazza, alla quale tutto sommato ti eri affezionata, era un percorso conosciuto…

Ma sono sicura che anche se la fatica dovesse essere cento volte superiore a quella di indossare ogni giorno la tua bella maschera, toglierti finalmente la merda di dosso, e sentirne fino in fondo la sua puzza e il suo viscidume prima di lavartela via per sempre farà di te una persona migliore, adulta forse…e felice…

Io ci sto provando con tutte le mie energie…

Vi terrò aggiornati…

Buongiorno mondo!!!!

Annunci

5 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. tuttotace
    Giu 07, 2014 @ 22:09:27

    Mi piace entrare in una nuova “casa” e leggere i primi articoli, quel era lo stato d’animo all’inizio. Eravamo immerse nella merda contemporaneamente. Credo tu ora sia qualche passo avanti a me, ti prenderò ad esempio! 🙂

    Mi piace

    Rispondi

  2. tuttotace
    Giu 07, 2014 @ 22:16:45

    Volentieri!

    Mi piace

    Rispondi

  3. gamefly
    Mag 02, 2019 @ 11:09:32

    Do you mind if I quote a few of your articles as long as I provide credit and sources back
    to your weblog? My blog site is in the exact same area of
    interest as yours and my users would truly benefit from
    a lot of the information you present here. Please
    let me know if this okay with you. Many thanks!

    Mi piace

    Rispondi

  4. g
    Mag 10, 2019 @ 21:52:13

    Hello there! This post could not be written any better!

    Reading through this post reminds me of my old room mate!
    He always kept talking about this. I will forward this page to him.
    Fairly certain he will have a good read. Thanks for sharing!

    Mi piace

    Rispondi

What do you think about?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.