Annunci

Christmas lights and stars

Sta arrivando Natale…e questo è forse l’ennesima volta che leggete un inizio così…

Beh, mettetela come volete il Natale sta arrivando davvero e le città, le strade, i negozi e le case perfino si addobbano di ghirlande luminose che cambiano la percezione dello spazio, del tempo e danno un sapore e un calore nuovo all’aria invernale che si respira…

Riduttivo parlare del Natale solo in questi termini direte voi…

Verissimo…ma la spiritualità del Natale, il suo significato profondo sono ormai persi da così tanto tempo, inghiottiti nel consumismo di questa nostra società misera di ideali di ogni tipo, che non mi sento di impoverirli ulteriormente se parlo delle luci del Natale…

Da ex studentessa di Architettura alla Facoltà di Firenze avevo imparato quanto fosse fondamentale la luce nella progettazione degli spazi…cambiare il posizionamento di una luce, di un’apertura, di un’esposizione al sole cambiava l’intero progetto, l’intera percezione e fruizione dello spazio…

Le luci del Natale a me hanno sempre fatto lo stesso effetto…sono affascinanti in un modo quasi sognante…

Cambiano la percezione dell’incrocio delle vie che percorri tutti i giorni per andare al lavoro, rendono più belle le vetrine dei negozi, fanno vivere alberi e case, scaldano il soggiorno di casa e senti un calore diverso quando rientri a casa stanco la sera, anche se il termometro indica sempre la stessa temperatura…

Detto in poche parole…scaldano il cuore…

E se dipendesse da me le terrei ovunque accese tutto l’anno…una danza di lucine che rendono vivo lo spazio del buio, al calar della notte…anche ad agosto…

C’erano le lucciole una volta in estate…

Le luci del Natale simulano e metaforicamente ricalcano il significato delle stelle che illuminano il cielo, lo rendono vivo…

Belle le stelle…quante volte sdraiata sul terrazzo a guardarle luccicare nel cielo estivo…l’aria che cambia sapore, il cuore che si scalda, la mente che si rasserena…

Ma io in realtà in quasi quarant’anni non le avevo mai viste davvero le stelle…

Vivo nell’area metropolitana tra Firenze Prato e Pistoia, fortemente inquinata a livello luminoso, e anche andando a cercare il punto più alto in collina e il più buio, lontano più possibile dal centro abitato, io non avevo mai visto le stelle così come mi è capitato di vederle nell’alta campagna senese a fine estate…

Poco fuori dal piccolo centro abitato, aperta campagna, l’aria fresca di fine estate, niente luna, alzo gli occhi al cielo e….WOW CHE MERAVIGLIA!!!

Una quantità di stelle, delle più varie dimensioni, che non immaginavo potesse esistere:

…nugoli di stelle minuscole spruzzate nel cielo nero come gli sciami dei moscerini sulla frutta in estate…

…le stelle più grandi a formare i disegni per me indecifrabili delle costellazioni…

…tra una stella grande e l’altra scie di minuscoli puntini luminosi come gli spruzzi sul foglio bianco delle vecchie stilografiche che intaccavano sulla ruvidità della carta…

Sono rimasta incantata a guardarle…che bellezza!

La visualizzazione reale, finalmente, del ‘manto di stelle’ tante volte letto e decantato nelle poesie di ogni poeta del quale abbia avuto modo di conoscere il lavoro…

Una sensazione fantastica nell’animo, nel cuore, nello stomaco, nel cervello…indescrivibile…

Tanta bellezza a nostra disposizione lassù, ogni sera, per aiutarci a sentirci meno soli, una misteriose attrazione magnetica…per scaldarci l’animo, per augurarci una notte serena…ogni notte…

Cercate, se vi capita, di andare a trovare un posto in aperta campagna, veramente al buio…e alzate gli occhi…è meraviglioso!

Dopo aver visto finalmente tutta la potenza e la bellezza di un cielo stellato, ora capisco perchè mi affascinano così tanto le luci del Natale…è un misero tentativo di ricreare quaggiù, nel nostro piccolo, tutto quello che ogni notte si trova lassù…

Lasciamocele intorno, tutto l’anno,  nelle nostre tristi notti cittadine, le luci del Natale…chissà che non possano aiutare davvero i nostri animi a rasserenarsi ogni sera…

Ogni anno ai nostri bimbi ci affrettiamo a spiegare con dovizie di particolari, che devono essere buoni quando arriva il Natale, ma noi adulti ci dimentichiamo ogni giorno di farlo…

In mancanza delle stelle nelle nostre città inquinate di luce, magari la danza delle piccole lucine di Natale potrebbe aiutarci a ricordare come si fa…

Annunci

What do you think about?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.