Annunci

Bambini

“Dite:

E’ faticoso frequentare i bambini.

Avete ragione.

Poi aggiungete:

Perchè bisogna mettersi al loro livello,

abbassarsi, inclinarsi, curvarsi, farsi piccoli.

Ora avete torto.

Non è questo che più stanca.

E’ piuttosto il fatto di essere obbligati a innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti.

Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi.

Per non ferirli”

J. Korczak

Oggi pomeriggio stavo sistemando alcune foto del mio bimbo…e dall’album del primo anno di asilo nido spunta questa citazione, stampata su un cartoncino, a fare da controcopertina al riassunto in immagini e piccoli disegni o lavoretti del suo primo anno di introduzione alla vita sociale…

Mi sono immediatamente ricordata che già a suo tempo, quando l’avevo letta per la prima volta l’avevo trovata bella, istruttiva, profonda…e verissima…

E oggi, rileggendola, ho provato esattamente le stesse sensazioni…con l’aggiunta, per niente gradevole tra l’altro, di un vago senso di inadeguatezza, condito dal mio caro compagno di viaggio, il signor ‘senso di colpa’, e quindi da una viscerale malinconia…

Ebbene sì, mi sento inadeguata a fare da mamma, mi correggo ad ‘essere’ la mamma di quello splendido bimbo che è mio figlio…

Inadeguata perchè so, sento, capisco, e sono perfettamente consapevole che lui meriterebbe una persona migliore al suo fianco…una persona che sappia guidarlo nel suo percorso di vita….mentre io invece ancora stento ad aver compreso il mio, non ho ancora un’ idea precisa di cosa sono, cosa ci faccio in questo mondo… e paradossalmente è lui…uno scricciolo di 3 anni a dare una qualche direzione solida alla mia vita…

Ovviamente, sentendomi inadeguata a svolgere il compito di madre…mi sento in colpa…perchè per quanti sforzi io faccia in ogni momento delle mie giornate, continuo a commettere errori e a sbagliare strada…a non essere soddisfatta di me, ad avere di me un’immagine che mai avrei voluto che mio figlio vedesse…

Il mio animo non ci riesce ad ‘innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti. Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi. Per non ferirli.

Ci provo…continuerò a provarci ogni giorno…ma non ci riesco…

Tutte le volte che vedo in giro delle mamme coi loro bambini, io mi sento diversa, piccola, inadeguata appunto…io non riesco a portare il mio bimbo a passeggio o ai giardini tutte le volte che vorrei…perchè sono al lavoro, o devo badare alla casa, o mettere insieme i pezzi delle tre famiglie che affollano la mia vita…e sono stanca…tante volte ho bisogno di un angolo solo mio…e mi rintano invece di giocare, invece di mettermi a sedere in terra e ridere con il mio cucciolo…

Lo faccio tutte le volte che riesco…ma sento che non è abbastanza, che lui mi chiederebbe di più…

E la cosa mi rattrista…perchè non ci riesco a dargli di più…non ho di più…

Perchè quando mi guarda io lo vedo che lui ha occhi solo per me, che mi ama in modo assoluto…ma quello che io riesco ad offrirgli in cambio è decisamente poco all’altezza dell’amore e della fiducia che lui incondizionatamente mi regala…

Ma quando ci riesco a passeggiare con la sua mano stretta nella mia…che bella sensazione la sua mano stretta nella mia…me la accarezzo mentre camminiamo…a volte mi brontola perchè gliela stringo un pò troppo forte…

E ora ho le lacrime agli occhi…

Maledetta depressione…

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Bloom2489
    Gen 20, 2014 @ 23:13:36

    Non sono una mamma e forse non so cosa significhi ma.. ti mando un abbraccio forte (:

    Mi piace

    Rispondi

  2. dv8888
    Gen 21, 2014 @ 06:37:54

    Ciao, in veste di papà inadeguato ti capisco benissimo.
    Daniele

    Mi piace

    Rispondi

  3. Chiara M.
    Gen 21, 2014 @ 20:33:45

    Non sono ancora mamma, ma lavoro con i bambini ed hai condiviso delle parole bellissime. Le tue sensazioni non riportano mai quello che sei veramente. Come te sono tantissime le mamme che non riescono come vorrebbero, e tante che invece se ne sbattono. Ed è lì che i bimbi soffrono davvero. Non con chi si pone il problema.

    Mi piace

    Rispondi

What do you think about?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.