Primavera…

oo

Dovrei chiedere scusa a me stessa

per aver creduto

di non essere mai abbastanza…

Alda Merini

.

Il primo giorno di primavera…

Ne sono entusiasta…ma i cambiamenti mi turbano in profondità…non amo i cambiamenti, anche se vado loro incontro a testa alta, e mai arresa…ma mi sento agitata, scossa nell’animo, inquieta…chissà…

In modo inspiegabile, anche a me stessa, stasera va così…