Annunci

“…ho scoperto una terribile malattia chiamata solitudine.”

 

“Mork & Mindy: In Mork We Trust (#1.21)” (1979)

Orson: The report, Mork.

Mork: This week I discovered a terrible disease called loneliness.

Orson: Do many people on Earth suffer from this disease?

Mork: Oh yes sir, and how they suffer. One man I know suffers so much he has to take a medication called bourbon, even that doesn’t help very much because then he can hear paint dry.

Orson: Does bed rest help?

Mork: No because I’ve heard that sleeping alone is part of the problem. You see, Orson, loneliness is a disease of the spirit. People who have it think that no one cares about them.

Orson: Do you have any idea why?

Mork: Yes sir you can count on me. You see, when children are young, they’re told not to talk to strangers. When they go to school, they’re told not to talk to the person next to them. Finally when they’re very old, they’re told not to talk to themselves, who’s left?

Orson: Are you saying Earthlings make each other lonely?

Mork: No sir I’m saying just the opposite. They make themeslves lonely, they’re so busy looking out for number one that there’s not enough room for two.

Orson: It’s too bad everybody down there can’t get together and find a cure.

Mork: Here’s the paradox sir because if they did get together, they wouldn’t need one.

 

“Mork & Mindy: In Mork We Trust (# 1.21)” (1979)

Orson: Il rapporto, Mork.

Mork: Questa settimana ho scoperto una terribile malattia chiamata solitudine.

Orson: Molte persone sulla Terra soffrono di questa malattia?

Mork: Oh sì, signore, e come soffrono. Un uomo che conosco soffre così tanto che deve prendere un farmaco chiamato ‘bourbon’, anche se questo non lo aiuta molto perché poi lui si sente spento.

Orson: Li aiuta dormire?

Mork: No, perché ho ​​sentito che dormire da soli è parte del problema. Vedete, Orson, la solitudine è una malattia dello spirito. Le persone che l’hanno pensano che nessuno si preoccupa di loro.

Orson: Avete qualche idea del perché?

Mork: Sì signore, può contare su di me. Vedete, quando i bambini sono piccoli, gli viene detto di non parlare con gli sconosciuti. Quando vanno a scuola, gli viene detto di non parlare con la persona accanto a loro. Infine, quando sono molto vecchi, gli viene detto di non parlare a se stessi, chi rimane?

Orson: Stai dicendo che i terrestri rendono solitari gli altri?

Mork: No signore sto dicendo proprio il contrario. Rendono se stessi solitari, sono così occupati a cercare il ‘numero uno’ che non c’è poi abbastanza spazio per due.

Orson: E ‘troppo brutto che tutti laggiù non possano stare insieme e trovare una cura.

Mork: Ecco il paradosso, signore, perché se stessero insieme, non ne avrebbero bisogno.

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Claire
    Ago 15, 2014 @ 11:39:01

    Precisa …
    Grazie 🙂

    Mi piace

    Rispondi

What do you think about?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...