Annunci

Ma che fai…piangi?

Era il 1990, avevo 14 anni e usciva nelle sale ‘Pretty Woman’.

Lo vidi allora e da allora l’ho rivisto innumerevoli volte nei vari passaggi televisivi o in VHS prima e DVD poi.

A distanza di 25 anni l’ho rivisto stasera e…mi son trovata a piangere…cazzo!!!

Perchè?

Perchè il ‘principe azzurro’ non esiste e nessuno ti leva dalla merda e se te ne vai ti corre dietro…nessuno…

Sono le storie, questa, con tutte le favole che la precedono, da “quella fottuta culona di Cenerentola” citando alla lettera il film, in poi…che rovinano la vita emotiva, già sufficientemente complicata fosse anche solo dall’odiosa alternanza dei cicli ormonali, di noi donzelle di tutte le età…

Perchè fin da quando siamo bambine ci crediamo…poi ci speriamo…e ci speriamo ancora e ancora…fino ad arrendersi all’evidenza dei fatti alla soglia dei quarant’anni…

Il ‘vissero per sempre insieme felici e contenti’ è una dannatissima fregatura…ma finiamo per accorgercene sempre troppo tardi, quando ci siamo dentro fino al collo con tutte le mutande…

E pensare che io l’avevo anche trovato il mio ‘principe azzurro’…ma non sono stata in grado di tenermelo stretto…e so che non verrà con un mazzo di fiori ad arrampicarsi sulla scala antincendio per riportarmi da lui…perchè non sarebbe neanche giusto…perchè in fondo siamo tutte quante profondamente egoiste e armate di inconsapevole cattiveria, più simili a Malefica, o a lady Tremaine, o a Crudelia Demon o a Grimilde…e nessuno avendo conosciuto il nostro lato peggiore si metterebbe in casa una ‘strega’…

E mi son trovata in lacrime perchè finchè non finisce la famosa settimana del film, la mia storia negli ultimi mesi era stata molto simile a quella di Vivian, eliminando ovviamente il particolare ‘prostituta’ e ‘ miliardario’…ma poi la realtà della vita di tutti i giorni ‘svacca’ la principessa e innervosisce il principe…e finisce tutto in merda…e non ci sono nella vita vera i fiori e la scala antincendio…non ci sono…

Ringrazio il fatto che mio figlio sia un maschio…avrà i suoi bei grattacapi, di sicuro, e non è per niente detto che finirà per soffrire meno, ma almeno il lavaggio del cervello di ‘principessa’ e ‘cavaliere’ e ‘vissero felici e contenti’ se lo evita…molto meglio macchinine e robot, e supereroi assortiti e aerei…

A pensarci bene, però, anch’io che avevo un fratello di poco più piccolo di me, guardavo Mazinga e Goldrake e Capitan Harlock…e a pensarci ancora meglio, quant’era bello Capitan Harlock con il suo ciuffo di capelli al vento e le sue maniere gentili…

Mi sa che non c’è scampo…

🙂

4018539584_e18d1c421a

(immagine dal web)

Annunci