Annunci

La gara di cucina…

mcjr2_207-2-1-finale_0525_hires2-e1418838243137

(immagine dal web)

Come un sacco di altri bambini anche il mio ha iniziato stamani il suo ultimo anno di asilo…

Dai primi tempi del suo percorso educativo, lui ha la”fidanzatina”… una bimba della sua classe, nei confronti della quale già lo scorso anno inscenava moti di gelosia pre-adolescenziale perchè lei non avrebbe dovuto giocare con altri bambini, ma solo con lui…autoritario il ragazzo!!!…e sottolineo il fatto che questo è il terzo anno consecutivo in cui loro due sono “fidanzati”, con una longevità nei rapporti invidiabile quasi anche per la mia esperienza di adulta!!!

Rientro all’asilo dicevo oggi, e, tornata dal lavoro, la domanda mi è venuta spontanea…

Io: “Senti, ma C. è ancora la tua fidanzata?”

E.: “Certo che sì mamma!”

Io: “Ma glielo hai chiesto?”

E.: “No…lei lo ha chiesto a me e io ho risposto che la ‘amo’ ancora”

Io: “Ma se te non glielo hai chiesto, come fai ad essere sicuro che anche lei ti ‘ama’ ancora?”

E.: “Non gliel’ho chiesto, perchè io lo so!!!”

E già qui, ci sarebbe tanto da imparare anche per me…quella sorta di inattaccabile sicurezza e spavalderia, un carico da novanta di autostima e presunzione, tipica dei bambini, che nell’età adulta abbiamo tutti quanti decisamente perso per la strada…almeno io di sicuro!

Poi più tardi, stavamo rientrando a casa dopo esserci fermati a cena dai nonni e, dal seggiolotto sui sedili posteriori, rompe il silenzio…

E.: “Mamma, io quando sarò grande voglio imparare a cucinare!”

Io: “A cucinare? E perchè?”

E.: “Voglio imparare a cucinare perchè dovrò fare una gara di cucina!”

Io: “Una gara di cucina? E perchè?”

E.: “Perchè anche G. (…il suo acerrimo rivale in amore… :-D) ‘ama’ C., e allora faremo una gara di cucina e lei sposerà il vincitore!”

Io: “Va bene!”…e inizio a ridere… “Devi pensare a cosa cucinare allora, devi pensare al menù!”

E.: “Allora mamma, senti, ci ho già pensato… Faccio la pasta all’olio… poi il pollo (senza alcun altro dettaglio culinario…solo pollo…non svela i trucchi del suo mestiere… :-D)… poi i fagiolini con l’aceto balsamico (che aveva mangiato a cena poco prima…) che sono tanto buoni… e poi per finire il budino al cioccolato tutto ricoperto di tanta panna montata!”

E prosegue… “Con un menù così vincerò sicuramente io, G. dovrà arrendersi…e così finalmente sposerò C.”

La mia risata, intanto, è diventata fragorosa…

Quanto sono meravigliosi i bambini! ❤

E il mio è tanto furbo da aver già capito che le donne si prendono anche per la gola!!! 😀

Determinato, caparbio, volitivo…mi darà del filo da torcere da grande!

😀

 

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. silviacavalieri
    Set 16, 2015 @ 09:03:17

    Dolcissimo, ma sicuro di sé. Questo è il punto più importante, la fiducia, che, se mantenuta dal rispetto e dalla saggezza degli educatori, lo aiuterà tantissimo nei percorsi della vita che, a tempo debito, percorrerà per su scelta.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  2. Silvia
    Set 16, 2015 @ 11:20:21

    Grandissimi i bambini hanno sempre da insegnarci! 😉

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  3. orchideabliss
    Set 16, 2015 @ 18:43:11

    Mio marito non ha mai imparato a cucinare neanche alla soglia dei 40 😜 tuo figlio è una forza !!! Adorabile e C. sarà rapita dalla cucina di tuo figlio facciamo già il tifo

    Liked by 1 persona

    Rispondi

What do you think about?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...