Annunci

E’ andata così

11931208_1531814730447523_429989639_n12277631_430432453794002_1415001135_n

Il cielo tinto di rosa che odora di primavera.

In macchina, si torna a casa dopo la giornata di lavoro.

L’autoradio suona una voce urlante, graffiata, irosa e triste insieme.

Riconosco Loredana Bertè, ma la melodia non mi è familiare…non che ne conosca l’intera discografia, ma quello che sento, musica e parole suona proprio come nuovo.

La ascolto mentre guido, ne assorbo le parole e le note…mamma mia che bella che è questa canzone…

Lo speaker annuncia poi il titolo del nuovo singolo dell’artista, che anticipa l’uscita del disco di qualche giorno. L’ha scritta Luciano Ligabue per Loredana Bertè.

E’ bella questa canzone, accidenti se è bella.

Ci sono i bilanci di una vita, l’amarezza di cose state e cose perdute, c’è orgoglio e fierezza…e poi quel senso di rassegnazione che anticipa di poco, quasi preannuncia, una sorta di indulgenza plenaria verso il passato che porta finalmente a far pace con se stessi.

E’ una bella metafora della vita, un pò di tutte le vite, anche della mia…

Aiuta a far pace, aiuta a respirare e ad andare avanti.

Me la sono sentita mia.

Accidenti se è bella questa canzone…

È andata così (testo e musica di Luciano Ligabue)

È andata così
è andata che canto canzoni
non so riparare i motori o roba così
qualcuno ti spiega la vita, ti da soluzioni
intanto io canto canzoni… è tutto qui.

Sarà solo un gioco
sarà che ci gioco da tanto
sarà che si gioca da soli
e così sia
conosco il silenzio
e quanto può fare spavento
però non ho tempo né voglia di nostalgia.

Cosa vuoi sentire
la mia o la tua verità
seguirò il mio manifesto in un’altra città
finché c’è chi ascolterà
e poi andrà, dove andrà.

È andata così da sempre ho il fiato sospeso
da sempre magari ho il bisogno di un po’ d’allegria
non so come sia fare conti o tirare su case
è andata che è tutta alta e bassa marea.

Cosa vuoi sentire
la mia o la tua verità
salirò nuda su un palco di un’altra città
finché c’è chi ascolterà
e poi andrà, dove andrà
e poi andrà, dove andrà.

Può darsi che qualche canzone ti suoni ruffiana
chi è che non cerca comunque un po’ di compagnia.

È andata così comunque tutto compreso
chissà cosa mi fa cantare i fatti miei
è andata che mi hanno lasciato il microfono acceso
ma forse non serve nemmeno mi senti se vuoi

Cosa vuoi sentire
la mia o la tua verità
strappo coi denti i momenti di felicità
finché c’è chi ascolterà
e poi andrà, dove andrà
e poi andrà, dove andrà
e poi andrà, dove andrà
e poi andrà, come andrà.

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. vagoneidiota
    Mar 22, 2016 @ 08:12:13

    Una tela.
    Tra foto e parole, una tela.

    Kenny Bobien – Movin’ On (G. Pighi original mix)

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  2. Papillon1961
    Mar 26, 2016 @ 11:13:50

    Ho avuto anche io la medesima sensazione tua. Tra l’altro lei è un artista dal carattere fragile che ha bisogno della musica per tirare fuori la sua forza. Conoscendo un po’ il suo percorso le si addice proprio. Avevo intuito che gliela avesse scritta un grande e tu me l’hai confermato. Avevo ipotizzato Vasco Rossi… anche se lui e il Liga son cane e gatto.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

What do you think about?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...