Annunci

Cosa rimane

Nonostante la mia sociopatia atavica, è bello incontrare persone nuove.

Nonostante le pessime esperienze del passato, non riesco a non considerare ogni nuova persona che conosco come una sorgente inesplorata di crescita.

Nonostante i fatti abbiano dimostrato nei tempi andati quanto io sia scarsa come giocatrice e intenditrice di anime, continuo ad azzardare, ogni volta un all-in come in una partita a poker con in mano carte disastrose, quindi perdente per definizione, ma la voglia intatta di mettersi in gioco…e allora ascolto, raccolgo, lascio entrare, mi disseto.

Ogni volta consegno a chi entra nella mia vita per un lieve soffio, o per il tempo di un caffè, o per una manciata di giorni, o per un tempo sufficiente a creare sogni e viverli e svegliarsi infine con la testa vuota di chi ancora una volta ha preso il treno sbagliato, o semplicemente aveva sbagliato binario… consegno, dicevo, un pezzetto della mia anima, che se ne va con loro, nel momento che lasciano poi il mio tempo rapidi, o strappano le carni in addii laceranti…

Chissà per quanto tempo e per quanti ancora ne resterà…ma la dono…finchè ce n’è…

Per me tengo però il suono di una voce, le parole di terre lontane, il calore di una mano, un sorriso, un abbraccio, un battito perso del cuore, una lacrima, un emozione, un contatto, uno sguardo, l’istante in cui due mani incorniciano il mio volto per trarlo a se e baciarmi le labbra…e sono solo miei…e rimarranno con me…e, quando tutto sarà finito, il montaggio di ognuno di quei singoli frame sarà il film della mia vita, diventerà l’immagine definita e unica di quello che sono, il mio ritratto.

E allora non importa se vanno, se li lascio andare, se scappano, se mi mandano via, se sgattaiolano fuori dalla mia vita furtivi nello stesso modo in cui ci sono entrati…e portano via un pezzo di me…

Non importa perchè ne vale la pena…perchè in ognuno di quegli istanti il cuore batte…forte…

E allora che sia…io vivo…

RIMMEL

(Francesco De Gregori, 1975)

E qualcosa rimane, fra le pagine chiare

e le pagine scure,

e cancello il tuo nome dalla mia facciata

e confondo i miei alibi e le tue ragioni,

i miei alibi e le tue ragioni.

Chi mi ha fatto le carte mi ha chiamato vincente

ma uno zingaro è un trucco.

E un futuro invadente, fossi stato un po’ più giovane,

l’avrei distrutto con la fantasia,

l’avrei stracciato con la fantasia.

Ora le tue labbra puoi spedirle a un indirizzo nuovo

e la mia faccia sovrapporla

a quella di chissà chi altro ancora.

I tuoi quattro assi, bada bene, di un colore solo,

li puoi nascondere o giocare come vuoi

o farli rimanere buoni amici come noi.

Santa voglia di vivere e dolce Venere di Rimmel.

Come quando fuori pioveva e tu mi domandavi

se per caso avevo ancora quella foto

in cui tu sorridevi e non guardavi.

Ed il vento passava sul tuo collo di pelliccia

e sulla tua persona

e quando io, senza capire, ho detto sì.

Hai detto “E’ tutto quel che hai di me”.

È tutto quel che ho di te.

Ora le tue labbra puoi spedirle a un indirizzo nuovo

e la mia faccia sovrapporla

a quella di chissà chi altro ancora.

I tuoi quattro assi, bada bene, di un colore solo,

li puoi nascondere o giocare con chi vuoi

o farli rimanere buoni amici come noi.

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Anubi
    Apr 13, 2016 @ 12:22:42

    perdona l’ignoranza: cos’è la sociopatia ativica? 🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  2. Anubi
    Apr 13, 2016 @ 12:22:49

    *atavica pardon

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  3. Drimer
    Apr 13, 2016 @ 20:53:19

    Un sorriso atavico 😉
    Buona serata

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  4. alessialia
    Apr 15, 2016 @ 18:13:05

    anche secondo me è importante vivere e provare…

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  5. Lady Nadia
    Apr 18, 2016 @ 23:48:59

    Come non essere d’accordo con Alessialia? Anche secondo me. Forza!😥😥😥

    Liked by 1 persona

    Rispondi

What do you think about?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...