Annunci

Come prosegue? – gioco creativo

Un corso di scrittura creativa tenuto dall’amico scrittore Antonio Viciani.

Un esercizio di descrizione di un interno.

Un esperimento creativo che apro a tutte le persone che leggono queste mie righe strampalate…

Come prosegue? Me lo dite voi?

Mettete i vostri spunti creativi nei commenti, io sceglierò quello che mi piace di più e andremo avanti tutti insieme… Vi va di giocare?

La stanza era buia in cima alla scalinata di marmo.

Alice ancora non aveva cambiato la lampadina, fulminata ormai da troppo tempo, ma la scala a pioli, che le avrebbe consentito di arrivare al soffitto, era troppo pesante da portare giù dalla soffitta. E lei era stanca. E sola.

Sì affacciò all’uscio, e la lama di luce che arrivava dal corridoio le fece vedere nell’ombra il profilo del letto spartano e la piccola coperta celeste su cui se ne stava il gatto, che la usava placido adesso, dopo che il tempo aveva reso quel fazzoletto di lana celeste inutile ad avvolgere il corpicino del suo cucciolo d’uomo.

Nell’angolo buio lontano, un riflesso illuminava l’occhio vitreo del piccolo orso di peluche, abbandonato laggiù da molte lune ormai.

Una foto appesa al muro stringeva due corpi in un abbraccio usato.

Alice sospirò.

Anche stasera suo figlio non sarebbe tornato.

 

Annunci