Gente distratta

IMG_20200130_072833

(immagine personale)

sidebardivider

Va in giro nel mondo la gente distratta
Immersa nei giorni di vita siffatta:

Si alza lavora mangia va a letto
Ché sulla testa, dice, ha bisogno di un tetto.

Non alza la mente quasi mai per guardare
Il sorger del sole al mattino levare

I suoi raggi al di sopra di nubi dubbiose
Se piover miseria o far grandi cose.

Eppure la vita è pur ben altra cosa
Che un mucchio di oggetti su cui l’occhio si posa.

È fatta di sogni di sguardi di suoni e respiri
Che in giro nell’aere fan poi tanti giri

Fino a trovar chi viaggia ancor vivo
Di tanta bellezza la speme mai privo.

Elena Brilli

sidebardivider