È ora di andare

sidebardivider

Il peso irrisolto delle tue convinzioni

Scuote i pensieri come fossero tuoni.

Tu vuoi volare ma il mondo ti dice

Che a te un paio d’ali davver non si addice.

Devi star buono a ripeter i tuoi passi

Coi piedi legati a bei grandi sassi.

Li conosci da quando eri ancora fanciullo

Cosa vai a fare nel terreno sì brullo.

***

Ma tu sai che oltre la siepe più fitta

C’è il mare ampio e largo su cui vuoi volare.

La voglia di andare non riesce a star zitta

E spicchi il tuo balzo ché è ora di andare.

Elena Brilli

sidebardivider