Annunci

Anch’io, come tutti! Ecco l’analisi del 2015…e GRAZIE!!!!

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog.

Ecco un estratto:

La sala concerti del teatro dell’opera di Sydney contiene 2.700 spettatori. Questo blog è stato visitato circa 18.000 volte in 2015. Se fosse un concerto al teatro dell’opera di Sydney, servirebbero circa 7 spettacoli con tutto esaurito per permettere a così tante persone di vederlo.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Annunci

…’And a happy New Year, Let’s hope it’s a good one, Without any fear’…

images

(immagine dal web)

Pescate a caso tra le parole quelle che più si adattano a descrivere i vostri desideri più prepotentemente urgenti, intimi, sperati, sognati, attesi per il nuovo anno…e il mio augurio è che riusciate a realizzarli tutti…without any fear”!!!!

BUON 2015 A TUTTI!!!!

“Quale lupo vince?” – Buon 2014!

Detto indiano.

Una sera un anziano capo Cherokee raccontò al nipote la battaglia che avviene dentro di noi.
Gli disse:

“Figlio mio la battaglia è fra due lupi che vivono dentro di noi.

Uno è il male, é rabbia, paura, preoccupazione, gelosia, invidia, dispiacere, autocommiserazione, rimpianto, rancore, avidità, falsità, senso d’inferiorità.

L’altro è il bene, gioia, amore, pace, speranza, serenità, umiltà, gentilezza, benevolenza, empatia, generosità, verità, compassione, fiducia.

… il piccolo ci pensò su un minuto e poi chiese: “Quale lupo vince?”

L’anziano Cherokee rispose semplicemente: “Quello a cui dai da mangiare”.

Eccoci qua, dopo lunghi giorni di assenza da questi schermi…

E’ passato il Natale, finito un anno faticosissimo ma ricco di cambiamenti, di nuovo amore, di rinnovate speranze…

E arrivato l’anno nuovo…

Sono stati giorni caratterizzati da un’emorragia inarrestabile di energie, nell’organizzare la festa per i più piccoli, gestire spazi e tempi di tre famiglie diverse, organizzare il mio lavoro, e il mio secondo lavoro…cercare di far sentire più possibile la mia presenza alla persona (/e) che amo, anche nell’assenza…

E finalmente tutto questo turbinio eccezionale di feste, lavoro, affetti, calore, stanchezza sta arrivando alla conclusione…e torneranno i ritmi normali della vita di sempre…

Mi son persa il momento giusto per fare il bilancio dell’anno passato e i progetti per quello nuovo…

Pazienza…niente progetti…si creano solo aspettative e conseguenti delusioni per la loro casuale o colpevole mancanza di realizzazione…

Ma il detto indiano che ho riportato qua sopra mi da lo spunto per un impegno che voglio prendere con me stessa, e cioè quello di nutrire a più non posso il lupo che è ‘felicità, amore, speranza, serenità, gentilezza, generosità, verità, compassione’…

Tendo costantemente dentro di me a far vincere l’altro lupo, quello dell’ ‘infelicità, paura, preoccupazione, gelosia, dispiacere, autocommiserazione, rancore, senso di inferiorità’… Tranne forse la gelosia, questi aggettivi sono quasi la fotografia della mia anima…e invece adesso basta!

Voglio provare a cambiare!

E ogni nuovo giorno cercherò di viverlo in modo che almeno per un momento possa esserci qualcosa di ‘bello’… un sorriso, un bacio, un gioco, una carezza, un abbraccio, lo spettacolo della natura, una parola dolce…per cui valga comunque la pena viverlo…

E guardarmi allo specchio la sera, ogni sera, cercando di vedere, tra l’affacciarsi delle prime rughe, l’immagine di una giovane donna che ce la mette tutta per essere felice…o almeno serena e in pace con se stessa…

Buon 2014 allora!

Ma ancor prima…

Buonanotte…

Dolci Sogni…

Buon risveglio domattina…

Buona mattinata…

e Buon pomeriggio…

e Buona serata…

…per poi ricominciare da capo…

E ogni momento che sia un buon momento per VIVERE!!!