Annunci

Come Paolo e Francesca

Immerse nel mondo le anime nobili

Corrono in circoli di vortici ombrosi

Si separano le pelli ma gli animi resistono

A folate di vento come lame taglienti

Mai lontani seppur distanti

Si cercano gli occhi, bramosi di ritrovarsi

A confermare che la strada che percorrono i passi

È sempre la stessa che li vede vicini

Si guardano e sulle labbra si accenna un sorriso

Perché chi ama davvero non sarà mai diviso

Il mondo può correre ma loro qua sono

Come Paolo e Francesca a cui non importa

Per esser felici

Il vento che fa

Annunci