La cambio io la vita che non ce la fa a cambiare me

…e dimmi che non vuoi morire 

Patty Pravo

 .
 

Guarda
io sono la sola ormai
credi
non c’è più nessuno che
quando chiedi troppo e lo sai
quando vuoi quello che non sei te
ricordati di me
forse non mi credi.

Sguardi,
guarda sono qui per me
non ti ricordi
eri come loro te.
Tutti quanti sono degli eroi
quando vogliono qualcosa… bè
lo chiedono lo sai
a chi può sentirli…
La cambio io la vita che
non ce la fà a cambiare me
bevi qualcosa
cosa volevi
vuoi far l’amore con me

La cambio io la vita che
che mi ha deluso più di te
portami al mare
fammi sognare
E Dimmi Che Non Vuoi Morire!
ra ra ra ra ra ra ra

Dimmi,
sono solo guai per te
dimmi,
ti sei ricordato che
hai una donna che se non ci sei
come fà a restare senza te
piangi insieme a me
dimmi cosa cerchi.
La cambio io la vita che
non ce la fà a cambiare me
bevi qualcosa
se non ti siedi
vuoi far l’amore con me.

La cambio io la vita che
che mi ha deluso più di te
portami al mare
fammi sognare
E Dimmi Che Non Vuoi Morire!

E Dimmi Che Non Vuoi Morire!

ra ra ra ra ra ra ra

.

Credits
Writer(s): Marco Tonelli, Vasco Rossi

.

Sospiro.

Volevo fermarmi…riposarmi un pò…tirare il fiato.

Invece no, coltello nei denti e via andare…

Avanti.

Arriverà il calore del sole che non sia effimero scherzo di primavera.

Arriverà. Chissà se avrò ancora voglia di guardare il sole. Allora.

Intanto, mi immergo nella luce.

Io sono tempesta, immersa nella luce.

Gennaio

Come la terra, ferma, riposa
aspetta la prima foglia verde il tepore
di nuova primavera a venire.

Così sto io.

L’anima si mette in attesa
che germogli impazienti emergano
da spessa corazza di silenti timori.

Fermento febbrile di cose a venire
sotto spesse coltri di ferite antiche
anela il caldo respiro che le faccia vive.

Paziente attende il cuore che arrivi il tempo
di un nuovo sole.

Come un temporale estivo

(immagine dal web)

.

Scorre il tempo in un levare zoppo

che oggi non batte in pari.

Vento caldo di desideri accesi,

tenuti a bada ma mai sopiti,

scuote la mia anima. 

E’ come un temporale estivo. Dentro.

.

E.

Vento

Vento d’Aprile, di Elisa Sestini; olio su tela


Scuote l’anima mia Eros

come vento sul monte

che irrompe entro le querce

e scioglie le membra e le agita,

dolce, amaro, indomabile serpente.

Saffo

Giornata ventosa oggi…

Non amo il vento…

Avete mai osservato il comportamento di un gatto in una giornata ventosa?

Il vento gli scuote il pelo, gli agita le vibrisse, ne confonde i sensi e l’olfatto…spalanca gli occhi, sembra impaurito…

I gatti non amano il vento, e cercano riparo dal vento più che da ogni altra condizione atmosferica…

Anch’io non amo il vento…

Mi agita l’anima…mi rende ansiosa…pensierosa, malinconica…mi scuote…confonde i miei pensieri…

Passerà…

Magari domani torna il sole…

Primavera…

oo

Dovrei chiedere scusa a me stessa

per aver creduto

di non essere mai abbastanza…

Alda Merini

.

Il primo giorno di primavera…

Ne sono entusiasta…ma i cambiamenti mi turbano in profondità…non amo i cambiamenti, anche se vado loro incontro a testa alta, e mai arresa…ma mi sento agitata, scossa nell’animo, inquieta…chissà…

In modo inspiegabile, anche a me stessa, stasera va così…