L’infelicità

Ognuno è tanto infelice quanto crede di esserlo.

(Seneca)

(immagine dal web)

Quanto a me…quanto sono infelice davvero?

Quanta parte della mia insoddisfazione è solo dettata da quanto io creda di esserlo?

E se invece fossi felice, solo che non sono in grado di accorgermene, tanto sono avviluppata dalle nubi della mia mente, così poco reali e volubili da esser spinte via da una semplice folata di vento?